Menù

Termoli, accompagna una ragazza e tenta di abusarne in auto

Termoli, accompagna una ragazza e tenta di abusarne in auto

Una tavola rotonda sul tema delle violenze di genere e della lotta messa in campo su vari fronti diviene palcoscenico per raccontare l’ultima colpevole azione perpetrata da un uomo ai danni di una donna. Il comandante della compagnia di Termoli, tenente colonnello Fabio Ficuciello, ha reso noto un episodio che non era stato ancora divulgato pubblicamente. Un 40enne di Termoli, già noto alle forze dell’ordine, con alcune denunce a suo carico, è stato arrestato la scorsa settimana dai militari dell’Arma, al termine di una indagine durata pochi giorni, per violenza sessuale. L’uomo si è offerto di accompagnare come amico di famiglia una 26enne, sempre di Termoli. La giovane ha raggiunto con lui un paese dell’hinterland per dare delle condoglianze ai familiari di un conoscente, ma sulla via del ritorno il conducente ha accostato all’improvviso mentre transitavano nei pressi dell’area industriale, tentando di abusarne. Lei ha reagito, rimediando qualche lesione, refertata successivamente al Pronto soccorso dell’ospedale San Timoteo di Termoli. Fallito l’assalto carnale, l’ha riaccompagnata a casa, ma la 26enne non si è persa d’animo e il giorno dopo ha denunciato i fatti ai Carabinieri che, informata la Procura, ne hanno ottenuto l’arresto, effettuato dopo pochi giorni. Ora è ai domiciliari.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.