Menù

Santa Barbara, al Brennero l’omaggio di Europea 92

È protettrice dei Vigili del fuoco, ma anche della Marina militare, degli artificieri e dei minatori. Il 4 dicembre sono diverse le categorie professionali che celebrano Santa Barbara.
In un clima di festa e devozione, ieri hanno reso omaggio alla santa anche le imprese che stanno lavorando al traforo del Brennero. Tra queste, l’Europea 92, orgoglio molisano nel mondo.
Sobria e sentita, la cerimonia si è tenuta nel cantiere. Prima la santa messa, poi un buffet a cui hanno preso parte dirigenti e lavoratori di tutte le imprese coinvolte nella realizzazione dell’imponente opera.
Quando saranno ultimati i lavori, quello del Brennero sarà il collegamento ferroviario più lungo al mondo (da Monaco a Verona). Attualmente l’avanzamento dell’opera ha raggiunto il 50%: sono stati scavati 115 chilometri dei 230 totali.
La galleria di base del Brennero si compone da un sistema di gallerie, comprendente i due tunnel principali per il transito dei treni, i bypass che collegano le stesse, il cunicolo esplorativo e le fermate di emergenza, oltre alle gallerie di accesso, logistiche e di servizio.
Attualmente sono attivi quattro lotti realizzativi, Tulfes-Pfons, Pfons-Brenner (Austria), Mules e il sottoattraversamento dell’Isarco (Italia), nell’ambito dei quali vengono scavati complessivamente circa 500 metri alla settimana. Le produzioni di scavo sono destinate ad incrementarsi con l’avvio di altri cantieri nei pressi di Innsbruck (Gola del torrente Sill).
Sono circa 1.900 persone che lavorano senza sosta in Austria e in Italia. Tra queste ci sono dirigenti e maestranze della “nostra” Europea 92, impresa che sta mettendo la firma sulla più grande infrastruttura in corso di realizzazione nel nostro Paese.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.