Menù

Lungo il corso le luminarie con i versi di ‘Sernia meja’

È il periodo più magico dell’anno e, quest’anno, a scaldare il cuore degli isernini nei giorni di festa contribuirà di certo l’allestimento in corso Garibaldi. Una delle strade principali della città sarà infatti illuminata con i versi di ‘Sernia meja’.
Un regalo di Natale di certo inaspettato e originale quello che l’amministrazione comunale ha voluto fare alla città. La poesia della tradizione molisana torna dunque a rivivere nelle luminarie che saranno accese a partire da domani sera.
L’iniziativa, fortemente voluta dall’assessore comunale alla Cultura Eugenio Kniahynicki, in realtà voleva essere una sorpresa. Un dono da svelare domani sera, nel giorno dedicato all’Immacolata Concezione, che tradizionalmente coincide con l’accensione delle installazioni natalizie. Ma per ragioni tecniche, non è stato possibile aspettare e da ieri mattina lungo il corso sono apparse le luminarie con le frasi del componimento i cui versi vennero scritti di Sabino D’Acunto. Successivamente venne messo in musica da Pier Giuseppe Baccaro. «Ringrazio la Pro Lo Città di Isernia – ha sottolineato l’assessore alla Cultura – per aver provveduto a far realizzare per conto del Comune le luminarie, e ringrazio la ditta isernina Luminarie de Vincenzi per aver realizzato questa stupenda installazione e tutte le altre che a breve vedrete in città! Inizialmente, come location di questa particolare luminaria, era stato scelto il centro storico, ma essendo la scritta molto lunga, non c’era spazio sufficiente per poterla allestire».
Un’iniziativa, quella di dedicare le luminarie a una canzone simbolo, già sperimentata con enorme successo in altre realtà italiane, prima fra tutte a Bologna. E che anche a Isernia è stata molto apprezzata. Nei bar come sui social, i cittadini hanno infatti dimostrato di apprezzare molto la scelta dell’amministrazione.
Dunque anche il capoluogo pentro è pronto a immergersi nell’atmosfera natalizia. Tante le iniziative che animeranno i giorni di festa.
Il programma dettagliato degli eventi verrà presentato domani pomeriggio nel corso della conferenza stampa in programma alle ore 16.15 nella villa comunale. All’incontro con i giornalisti saranno presenti l’assessore comunale Eugenio Kniahynicki e il presidente della pro loco Michele Freda.
Intanto la Proloco con il patrocinio del Comune assessorato alla Cultura e Turismo, ha organizzato la quinta edizione del “Mercatino di Natale”, che si terrà a partire da domani fino al 6 gennaio. Come tradizione vuole il mercatino prevede l’allestimento di venti casette in legno posizionate lungo Corso Garibaldi e Piazza della Repubblica.
«Coloro che vogliono ottenere una delle casette dovranno farne richiesta alla proloco via e-mail – fanno sapere da Palazzo San Francesco -. Le casette in legno saranno assegnate, a insindacabile giudizio dell’organizzazione, secondo l’arrivo della data dell’accredito del bonifico sul conto dedicato alla Pro Loco».

Deb.Div.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.