Menù

Paura anche a Campobasso, altri tre furti messi a segno

E dopo Vinchiaturo la scia di furti si è spostata a Campobasso. Ieri pomeriggio, tra le 18 e le 19, tre segnalazioni sono arrivate al centralino della questura di via Tiberio. A colpire, secondo le testimonianze raccolte dagli agenti della Squadra Volante intervenuta sul posto, è stata la banda dell’Audi.
I malviventi sono entrati in azione in tre diverse abitazioni: in via San Lorenzo, in via Tiberio e a San Giovanni dei Gelsi, nei pressi del cimitero. L’auto, una station wagon scura, è stata infatti vista sfrecciare via, in una strada secondaria vicino al cimitero dove però sono presenti le telecamere. I filmati sono già al vaglio degli inquirenti.
Possibile, vista la velocità dei colpi messi a segno, che si tratti di un’unica banda. Entrati nelle abitazioni hanno fatto razzia di preziosi e contanti, e poi si sono dileguati. Gli agenti non hanno ancora fatto una stima del bottino. Stando ai primi elementi raccolti si tratterebbe di una banda di stranieri, probabilmente dell’est Europa, che dalle regioni limitrofe, come Campania e Puglia, si sposta in Molise nei periodi festivi.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.