Menù

Ordigno bellico, evacuati 11 ragazzi termolesi a Londra

Ordigno bellico, evacuati 11 ragazzi termolesi a Londra

Gran parte della trafficata area di Soho nel centro di Londra è stata evacuata dopo che una bomba inesplosa della Seconda Guerra Mondiale è stata trovata in un cantiere. La Polizia è stata chiamata alle 13.42 di lunedì a Dean Street che hanno isolato tra Oxford Street e Shaftesbury Avenue dopo che il dispositivo è stato scoperto vicino al Soho Hotel. In questo Hotel erano in gita anche 11 ragazzi termolesi, che comunque da notizie in nostro possesso stanno tutti bene e hanno subito solo il disagio di questa evacuazione improvvisa, ma sembra che tutto stia tornando alla normalità. Il signor Vincenzo G., papà di uno degli 11 termolesi ci ha detto che mentre lo abbiamo chiamato noi per sapere, stava appunto chattando con il figlio per avere qualche ragguaglio sull’evolversi della vicenda: «Mi ha rassicurato che è tutto sotto controllo e che presto tutto tornerà alla normalità». La stessa cosa ci conferma Silvio il papà di un altro termolese: «L’allarme mi ha detto mio figlio per questa bomba residuo bellico è rientrato, ora so che della comitiva degli 11 termolesi coinvolti in questa vicenda loro malgrado, sei di loro sono già ripartiti per tornare a casa, mentre per gli altri 5 compreso mio figlio che deve tornare domani, visto che nell’albergo comunque non possono rientrare, la stessa direzione dell’albergo evacuato, cercherà loro una sistemazione in un altro hotel per far concludere nel migliore dei modi la vacanza londinese».

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.