Menù

Giancarlo Conticchio torna a Campobasso: sarà il nuovo questore

Giancarlo Conticchio torna a Campobasso:  sarà il nuovo questore

Cambio al vertice della questura di Campobasso. Il Dipartimento di Pubblica Sicurezza ha disposto ieri un movimento di dirigenti che coinvolge 14 città, tra cui anche il capoluogo molisano. A prendere il posto di Alberto Francini, arrivato a Campobasso solo lo scorso novembre, sarà Giancarlo Conticchio. Si tratta di un ritorno per il dirigente della Polizia, in servizio negli uffici di via Tiberio già diversi anni come vicequestore. Conticchio è stato anche dirigente del Compartimento Polizia Ferroviaria per la Puglia, la Basilicata ed il Molise.
Classe 1961, nato a Gravina in Puglia, laureato in Giurisprudenza, sposato e padre di due figli, è stato assunto in Polizia nel 1988; dopo aver frequentato il corso di formazione a Roma, ha prestato servizio nel Reparto mobile di Bologna, nella Questura di Taranto con l’incarico di vicedirigente della Squadra mobile e nella Questura di Matera, con l’incarico di dirigente della Squadra mobile, sino alla promozione a primo dirigente nel 2005.
Ha svolto servizio a Torino, in occasione delle olimpiadi invernali del 2006 e ha diretto la Scuola allievi agenti di Vibo Valentia; è stato poi vicario del Questore nelle questure di Gorizia e La Spezia. Conticchio ha inoltre prestato servizio a Roma, nel Dipartimento della pubblica sicurezza del Ministero dell’Interno, con l’incarico di direttore della Divisione ispettori del servizio dirigenti, direttivi e ispettori.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.