Menù

Tenta di truffare un parroco di Agnone, ma viene smascherato e denunciato

Tenta di truffare un parroco di Agnone, ma viene smascherato e denunciato

Si spaccia per un maresciallo dei Carabinieri e tenta di truffare un parroco di Agnone proponendogli di diventare «socio dell’Arma» in cambio di svariate centinaia di euro. Il prelato annusa il raggiro e avverte i veri rappresentanti delle Forze dell’ordine che nell’arco di poco tempo identificano e denunciano il truffatore.
Si tratta dell’ennesima tentata truffa sventata dai Carabinieri della Compagnia altomolisana che nel frattempo proseguono la campagna di informazione per prevenire simili reati, i quali, il più delle volte prendono di mira persone anziane. A riguardo i Carabinieri rivolgono ai cittadini l’appello di diffidare da chi spesso e volentieri, tramite telefonate, ma anche presentandosi sull’uscio di casa, chiede denaro in contanti spacciandosi per rappresentanti delle Forze dell’ordine oppure di dipendenti statali.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.