Menù

Campobasso, scuole chiuse ma la Seac taglia gran parte delle corse: caos in città

Campobasso, scuole chiuse ma la Seac taglia gran parte delle corse: caos in città

Caos trasporti a Campobasso. Dopo la chiusura di tutte le scuole fino a metà marzo, disposta con il decreto del premier Conte, il sindaco di Campobasso giovedì aveva annunciato che ci sarebbe stata una riduzione delle corse in città visto che alcune di esse sarebbero risultate superflue per l’assenza degli studenti. Ieri mattina però, amara sorpresa per i pendolari: la Seac ha infatti ripristinato l’orario estivo, tagliando drasticamente le corse dei bus, non solo quelle destinate ai licei.
Una decisione, secondo il Comune, presa autonomamente dalla società che gestisce il trasposto pubblico a Campobasso. «La Seac non ci ha comunicato nulla – ha spiegato l’assessore alla Mobilità Simone Cretella – l’amministrazione ha semplicemente chiesto di eliminare le corse previste per gli orari di apertura e chiusura degli istituti scolastici. Ieri, non appena ci hanno segnalato il disservizio, abbiamo sollecitato la società a ripristinare le corse».
Da Palazzo San Giorgio è infatti partita una lettera all’indirizzo della società guidata da Costantino Potena: «L’Amministrazione precisa che le riduzioni annunciate dovranno riguardare esclusivamente le linee, le corse e gli orari connessi ai soli servizi relativi al trasporto da e verso le scuole, senza alcuna ulteriore riduzione di corse linee e relativi tempi di percorrenza, al fine di non creare ulteriori disagi e disservizi che verrebbero sicuramente a verificarsi in caso di applicazione dell’orario estivo».
A subire i maggiori disagi sono certamente gli anziani che quotidianamente si spostano in autobus. Ieri sera però la Seac pare abbia recepito la sollecitazione del Comune e nei prossimi giorni dovrebbe ripristinare l’orario canonico, ad accezione delle corse delle scuole.
La società si è inoltre impegnata a sanificare i mezzi ogni mattina, per evitare rischi per l’utenza, soprattutto quella più anziana.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.