Menù

Preghiere nella cassetta della posta a Scapoli e Castelnuovo al Volturno

Preghiere nella cassetta della posta a Scapoli e Castelnuovo al Volturno

Preghiere alternative nella Valle del Volturno. In tempi di Coronavirus che ha svuotato (anche) le chiese, il parroco e una suora di Scapoli hanno deciso di ‘portare’ il messaggio della Chiesa in ogni casa, attraverso le cassette dalla posta. Preghiere e messaggi di speranza del Papa e tratti dal Vangelo. L’idea è venuta a don Francois Kayranga e a suori Giuseppina Iadanza. Muniti di guanti in lattice e mascherina a piedi hanno percorso tutto il paese arrivando fino alla frazione di Castelnuovo (comune di Rocchetta a Volturno).
Un gesto per far sentire la loro vicinanza alle famiglie e il conforto spirituale della Chiesa. Nella prima busta imbucata stasera c’è il massaggio del Papa per il tempo di quaresima e la preghiera del vescovo di Chieti Bruno Forte per allontanare il virus. Don Francois e suor Giuseppina proseguiranno fino a Pasqua affinché nessuno si senta solo in un momento di forte preoccupazione per tutti.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.