Menù

«Mamme non abbiate paura, andrà tutto bene»

«Mamme non abbiate paura, andrà tutto bene»

Dare alla luce un figlio ai tempi del coronavirus non è facile. Non tanto per il timore di non ricevere la giusta assistenza – diritto garantito ad ogni mamma – quanto più per la paura che spesso pervade i cuori delle neomamme in un momento che, invece, andrebbe vissuto in assoluta serenità e spensieratezza.
Ma a prenderle per mano e a rendere meno ‘arduo’ il cammino che conduce ogni donna verso il giorno più importante della sua vita ci pensano loro: le ostetriche.
«Ogni mamma, soprattutto se primipara – spiegano le ostetriche libere professioniste, dottoresse Silvia De Lellis e Stefania Mastromonaco -, in questo particolare periodo, vive non solo la preoccupazione di dover affrontare una gravidanza durante una pandemia, ma anche la sensazione di sentirsi sola nonostante la gioia legata alla gravidanza e al piccolo miracolo che porta in grembo.
Il nostro compito, da sempre, è quello di fornire ogni informazione utile, fugare ogni singolo dubbio e preparare le mamme ad affrontare il giorno più bello della loro vita con tranquillità, sicurezza e consapevolezza. Per questo, oltre alle visite domiciliari, prassi che la nostra professione sanitaria ci consente di continuare a svolgere, abbiamo deciso di attivare dei corsi dedicati alle mamme».
Le dottoresse De Lellis e Mastromonaco, infatti, da anni realizzano corsi pre e post parto ‘istruendo’ le mamme sia durante il cammino della gravidanza sia dopo il lieto evento.
A tal proposito, vista l’emergenza in corso, anche loro hanno dovuto ‘adattarsi’ alla situazione con il metodo, ormai consolidato, dello smart working, o meglio dell’assistenza ‘a distanza’, tenendo corsi online sia per l’accompagnamento alla nascita, sia per la fase successiva al parto relativa ad allattamento e alla rieducazione del pavimento pelvico.
«Nello specifico – spiegano le dottoresse campobassane – stiamo portando avanti il corso di accompagnamento alla nascita che avevamo intrapreso con le nostre mamme nelle settimane precedenti all’emergenza riproponendo tutto ciò che facevamo durante i nostri incontri, ossia attività di ginnastica dolce in gravidanza, esercizi di rilassamento attraverso visualizzazioni di immagini e respirazione e confronto tra le mamme in cui sono libere di esprimere le loro sensazioni e i loro dubbi».
Durante i corsi post parto, invece, le dottoresse aiutano le mamme ad approfondire gli aspetti più importanti di questa fase: dagli esercizi per rinforzare il pavimento pelvico all’allattamento del proprio bambino.
«Durante la gravidanza – spiegano -, il pavimento pelvico della mamma si modifica e si ammorbidisce per permettere al suo bambino di nascere e al corpo di accogliere il suo passaggio. Dopo ogni parto, che sia stato spontaneo o con taglio cesareo, è importante che la neomamma, dopo circa due mesi, faccia una valutazione del pavimento pelvico con l’ostetrica e con lei inizi il suo percorso di rieducazione».
Durante il corso online le ostetriche propongono esercizi accessibili a tutte, da poter fare a casa, anche con il proprio bambino.
«È richiesto un abbigliamento comodo, un materassino o una coperta da poter mettere a terra e tanta, tanta energia!».
Un modo, dunque, per essere vicine alle mamme e ai loro piccoli, anche se ‘distanti’, con la promessa che «tutto andrà per il meglio».
Per informazioni su iscrizione e costi dei corsi è possibile contattare le dottoresse De Lellis e Mastromonaco ai numeri 3293245333-3286643568.
sl

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.