Menù

Pubblicato l’avviso per piccole e medie imprese: sostegno che vale dieci milioni

Pubblicato l’avviso per piccole e medie imprese: sostegno che vale dieci milioni

Supportare la prosecuzione delle attività e la ripresa produttiva delle piccole e medie imprese e dei liberi professionisti attraverso contributi a fondo perduto. È stato pubblicato ieri l’avviso della Regione Molise finanziato con dieci milioni di euro a valere sul Por Fesr-Fse 2014-2020 Asse 3, di cui 2 riservati al comparto del turismo che, di certo, è annoverato fra i più colpiti dalla emergenza economica scatenata dagli effetti della pandemia, del lungo lockdown e, quindi, dello stop forzato alle attività. L’intervento ha una connotazione di carattere eccezionale e temporaneo, è stato specificatamente ‘progettato’ per supportare le piccole e medie imprese colpite dalla crisi e per favorire il loro rilancio. Per poter partecipare all’avviso pubblico «Sovvenzioni a fondo perduto di piccola entità alle Pmi» occorre avere almeno un’unità operativa in Molise, un fatturato (nell’ultimo esercizio) non superiore ai 200mila euro e aver subito la sospensione delle attività per gli effetti del Dpcm 22 marzo oppure una riduzione, nel primo quadrimestre del 2020, del fatturato pari ad almeno il 30%. Le domande di agevolazione, pena l’irricevibilità delle stesse, dovranno essere redatte utilizzando esclusivamente la modulistica appositamente predisposta dall’amministrazione regionale e disponibile alla sezione avviso rintracciabile sulla pagina https://moliseineuropa.regione.molise.it/node/361. Le stesse domande dovranno essere presentate esclusivamente tramite la piattaforma informatica Mosem attraverso il link https://mosem.regione.molise.it/mosem/. A partire dalle 10 del prossimo 5 giugno, quindi, la piattaforma Mosem consentirà ai soggetti proponenti di poter accedere al sistema e predisporre la candidatura: è questa, come detto, l’unica modalità consentita per inoltrare le domande che potranno essere presentate dalle 10 del 12 giugno prossimo e non oltre le ore 10 del 27 giugno, salvo l’eventuale chiusura anticipata conseguente all’esaurimento delle risorse a disposizione. Le agevolazioni sono concesse sulla base di procedura automatica “a sportello”, secondo l’ordine cronologico di presentazione delle domande e fino ad esaurimento della dotazione economica.
La determinazione di riferimento (la numero 57 del 28 maggio 2020) con tutti gli allegati può essere visionata sull’albo pretorio della Regione Molise attraverso il link https://cloud.urbi.it/urbi/progs/urp/ur1ME001.sto?StwEvent=102&DB_NAME=l1200158&IdMePubblica=25258&Archivio=.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.