Menù

Solidarietà, gli avvocati donano materiale sanitario al ‘Veneziale’

Solidarietà, gli avvocati donano materiale sanitario al ‘Veneziale’

L’emergenza coronavirus ha generato anche a Isernia una vera e propria gara di solidarietà, nella consapevolezza che solo unendo le forze è possibile contrastare in maniera efficace il ‘nemico invisibile’. Si è conclusa l’iniziativa ‘Avvocati a raccolta!’, che ha visto in campo i professionisti del Foro pentro. Ieri pomeriggio è stato consegnato il materiale acquistato agli operatori sanitari dell’ospedale ‘Veneziale’. «In questa delicatissima fase emergenziale – ha evidenziato il presidente dell’Ordine degli avvocati Maurizio Carugno – si sono manifestate la serietà e la concreta sensibilità dell’intera Avvocatura isernina, che ha partecipato con grande senso di responsabilità alla raccolta fondi, consentendo così l’acquisto di un ventilatore polmonare, di un videolaringoscopio e di altro materiale sanitario da donare all’ospedale di Isernia. Ciò al fine di dare il contributo della categoria professionale che mi onoro di rappresentare alla soluzione della grave carenza di attrezzature e materiali salvavita attualmente in essere. Con l’occasione ricordo, a tal proposito, che grazie anche al sostanzioso contributo di una coppia di pensionati si è reso possibile il raggiungimento dell’obiettivo, procedendo ad un acquisto mirato, in base all’effettivo fabbisogno rappresentato dai sanitari della Medicina d’emergenza-urgenza e rianimazione dell’ospedale di Isernia. Ringrazio, quindi, tutti i colleghi – ha concluso – che hanno aderito a tale iniziativa nonché tutte le altre persone ed enti che l’hanno condivisa e che hanno voluto collaborare alla sua riuscita con il loro prezioso contributo».

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.