Menù

Accusa un malore, sbanda e si schianta contro un muretto lungo la statale 17: perde la vita il padre 83enne

Ha perso il controllo dell’auto su cui viaggiava insieme all’anziano padre e alla badante, schiantandosi violentemente contro il muretto di una villetta che costeggia la statale 17. L’uomo, un anziano di 83anni, ha perso la vita, mentre le due donne sono rimaste ferite ma non in modo grave: è il bilancio del tragico incidente avvenuto ieri pomeriggio poco prima delle 17, all’altezza di San Polo Matese.
Secondo le prime ricostruzioni la 47enne alla guida della Fiat 500, a causa di un malore, è uscita fuori strada. L’auto ha finito la sua corsa contro il muretto in cemento che delimita un’abitazione, sfondando anche parte del cancello. Sul posto sono immediatamente arrivati i soccorritori del 118 che hanno trasportato i tre feriti al pronto soccorso dell’ospedale Cardarelli. Le due donne hanno riportato un politrauma, mentre le condizioni dell’83enne sono apparse subito più gravi. L’uomo è morto dopo il ricovero in ospedale, a nulla sono serviti i tentativi dei medici per salvargli la vita.
Sul luogo dell’incidente anche i vigili del fuoco ed i Carabinieri di Bojano che hanno effettuato i rilievi del caso e a cui spetterà ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.