Menù

Migliora la strumentazione della Rianimazione e delle sale operatorie del ‘Veneziale’

Buone notizie per il ‘Veneziale’ di Isernia per dare ai pazienti risposte ancora più efficaci. Migliora infatti la dotazione strumentale del reparto di anestesia e rianimazione e delle sale operatorie dell’ospedale del capoluogo pentro. Lo ha annunciato l’Asrem. Nei giorni scorsi, infatti, l’azienda sanitaria molisana ha provveduto con un ingente sforzo economico all’acquisto di 11 nuovi monitor multiparametrici di ultima generazione, dotati di moduli sofisticati per migliorare l’accuratezza del monitoraggio e ottenere misurazioni fisiologiche accurate.
«Le nuove strumentazioni – fanno sapere dall’azienda sanitaria – sono dotate di uno schermo completamente touchscreen e, all’interno, di un ulteriore monitor estraibile che, registrando gli stessi parametri del dispositivo principale, può essere utilizzando durante gli spostamenti del paziente per eseguire indagini radiologiche o trasferimenti.
Tutti i monitor in dotazione al reparto di rianimazione e alle sale operatorie posseggono connessioni intuitive a due stazioni di controllo, presenti nel reparto, che consentono il controllo continuo del paziente».
L’impegno economico profuso dall’azienda sanitaria in favore dell’ospedale Veneziale di Isernia conferma l’attenzione dei vertici Asrem nei confronti del nosocomio isernino al fine di offrire all’utenza una risposta efficiente e puntuale.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.