Menù

Rientra dal Kosovo, militare contagiato: un altro caso in Molise

Rientra dal Kosovo, militare contagiato: un altro caso in Molise

Un nuovo caso di contagio si è registrato ieri in Molise. Anche questo di importazione. Si tratta di un militare rientrato in regione dalla missione in Kosovo.
Sono 155 i tamponi processati dal laboratorio del Cardarelli nelle ultime 24 ore, complessivamente 27.685 (1.155 quelli di controllo). I casi attualmente positivi sono 35.
Il militare, asintomatico, è seguito al domicilio. Solo un uomo, kosovaro, è ricoverato a malattie infettive. I soggetti in isolamento sono 63.
Ieri è stato reso noto anche il report di Iss e ministero della Salute. Il quadro generale della trasmissione e dell’impatto dell’infezione da Sars-Cov2 in Italia, «sebbene non in una situazione critica, mostra sempre più dei segnali che richiedono una particolare attenzione: l’incidenza cumulativa negli ultimi 14 giorni (periodo 20/7-2/8) è stata di 5.8 per 100.000 abitanti, in aumento rispetto al periodo 6/7-19/7». L’indice Rt è superiore a 1 in 11 regioni. In Molise, nonostante i nuovi focolai, è ancora 0.
Aumentano i casi asintomatici. «Si ribadisce la necessità di rispettare i provvedimenti di quarantena, anche identificando strutture dedicate, sia per le persone che rientrano da Paesi per i quali è prevista la quarantena, e sia a seguito di richiesta dell’autorità sanitaria essendo stati individuati come contatti stretti di un caso. In caso contrario, nelle prossime settimane – avverte il rapporto – potremmo assistere ad un aumento rilevante nel numero di casi a livello nazionale».

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.