Menù

Doppio tampone e isolamento a chi torna dai Paesi a rischio: ordinanza di Toma

Doppio tampone e isolamento a chi torna dai Paesi a rischio: ordinanza di Toma

Chi è stato in Croazia, Grecia, Malta e Spagna fino a 14 prima del suo rientro in Molise sarà sottoposto a doppio tampone dall’Asrem e in attesa dell’esito resterà a casa, in isolamento fiduciario. Sorpresa per i molisani che tornano dalle vacanze, la Regione stringe le maglie rispetto a quanto deciso dal governo nazionale.
In un’ordinanza del presidente della Regione Donato Toma, che aveva anticipato di voler introdurre misure più precise e restrittive rispetto al provvedimento di Speranza, che costituisce comunque la cornice per i territori, le linee di indirizzo per fronteggiare l’ondata di ritorno dei contagi. Alle 18 di ieri il governatore ha coordinato l’unità di crisi e si è confrontato con il comitato tecnico scientifico e con l’Asrem. In serata l’elaborazione del documento.
Coloro che tornano in Molise e nelle due settimane precedenti all’ingresso sul territorio regionale sono stati nei quattro Paesi individuati dal ministro della Salute devono segnalarsi all’Asrem attraverso la mail [email protected], fornendo naturalmente i recapiti e le indicazioni necessarie.
Sia che siano stati sottoposti a test molecolare o antigenico nelle 72 ore precedenti al loro ingresso in Italia (quindi nel Paese di provenienza), e il tampone sia risultato negativo, sia che invece non lo abbiano fatto. In entrambi i casi, sarà il dipartimento di Prevenzione dell’azienda sanitaria regionale a effettuare un tampone per la diagnosi del Sars-Cov2. Nel secondo caso – che cioè si torni dalle vacanze o da un viaggio di lavoro o studio in Croazia, Grecia, Malta o Spagna senza aver effettuato alcun test – dopo il primo tampone l’Asrem ne effettuerà un altro entro i dieci giorni successivi.
In attesa del responso, c’è l’obbligo dell’isolamento fiduciario, che termina con l’esito negativo del secondo test. Come quelle disposte a livello nazionale, queste nuove misure sono in vigore fino al 7 settembre.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.