Menù

Screening sierologico a Macchiagodena: tutti negativi i 55 test eseguiti

I test sierologici rappresentano uno strumento prezioso per capire se si è entrati in contatto con il Covid-19. Una procedura fondamentale nella lotta al nemico invisibile. Per questo va avanti un po’ in tutta la provincia l’iniziativa della Croce Rossa di Isernia, che ha appunto l’obiettivo di fornire un valido supporto in termini di screening. L’altro pomeriggio sono state 55 le persone che si sono sottoposte al test a Macchiagodena: e tutti hanno dato esito negativo.
Lo ha comunicato l’Avis che insieme alla Cri, al Comune e alla Protezione Civile ha organizzato l’iniziativa in paese, presso la sede della Protezione Civile. «Tre associazioni – scrive l’Avis Macchiagodena sulla sua pagina Facebook – hanno lavorato in sinergia, per rimarcare, in questa Fase 2 del Covid-19 l’importanza dei test sierologici per la ricerca e la sorveglianza del virus. Sono state 55 le persone che si sono sottoposte al test, di queste nessuna è risultata positiva! La ricerca degli anticorpi con i test sierologici, assume un valore sempre più importante ed è utile per capire chi realmente è entrato in contatto con il coronavirus, premessa per poter pianificare le prossime fasi.
Siamo lieti di aver contribuito, nel nostro piccolo, all’ indagine, grazie ai nostri cittadini volontari.
Continuiamo a rispettare le disposizioni – ricorda infine l’associazione – e andrà tutto bene!».

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.