Menù

Scomparsa il 31 agosto da Torella del Sannio, sospese le ricerche

Scomparsa il 31 agosto da Torella del Sannio, sospese le ricerche

Ieri a mezzogiorno sono state sospese le ricerche di Maria Domenica Conte, la 82enne scomparsa la mattina del 31 agosto nei pressi della sua abitazione, in contrada Macchione. La decisione è stata presa in prefettura dove è stato fatto il punto sulle operazione di soccorso che, purtroppo, nonostante lo spiegamento di uomini e mezzi in azione per 19 giorni, non hanno dato esito positivo. Nessuna traccia dell’anziana che viveva da sola a circa due chilometri dal centro del paese. Dal giorno della sparizione, l’ultimo a vederla un conoscente intorno a mezzogiorno, l’hanno cercata in lungo e in largo Vigili del fuoco, Forestali, Carabinieri, Soccorso alpino, Unità cinofile. Per oltre una settimana cinque droni notte e giorno hanno sorvolato una vasta zona, per alcuni tratti molto impervia. Utilizzati anche due cani antiveleno. In queste settimane a seguire la vicenda da vicino anche il sindaco Antonio Lombardi che – nonostante le ricerche non abbiano riportato un esito positivo – ringrazia tutti coloro che hanno sacrificato tempo e mezzi confidando nel ritrovamento dell’anziana concittadina.
«Dal 31 agosto ad oggi – scrive il sindaco – il nostro territorio è stato indefessamente ispezionato a piedi, sorvolato da 3 elicotteri e monitorato da appositi droni. In virtù di ciò si esprime un doveroso encomio all’opera prestata dal comandante dei Vigili del fuoco di Campobasso, ingegnere Michele Di Tullio, dal direttore tecnico del Soccorso, ingegner Alfredo Massimilla, dal presidente del Soccorso alpino, dottor Mariano Arcaro, e dal suo vice, il dottor Ettore Masceri, dal maresciallo Luigi Tondei, comandante della stazione dei Carabinieri di Torella del Sannio, dai Carabinieri della stazione di Torella del Sannio, dal maresciallo Vincenzo Tesone, comandante della Stazione dei Carabinieri forestali di Torella del Sannio, dai Carabinieri forestali della stazione di Torella del Sannio, dall’Associazione volontari carabinieri in pensione, dal Nucleo cinofilo di Campobasso e Isernia e dagli oltre 100 volontari di Torella e comuni limitrofi».

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.