Menù

Il Covid non molla: altri cinque casi in Molise, ma sale il conto dei guariti

Il Covid non molla: altri cinque casi in Molise, ma sale il conto dei guariti

Quasi 500 tamponi (481), cinque nuovi casi di Sars-Cov2 in Molise. È la sintesi del bollettino diramato dall’Asrem ieri pomeriggio.
Bollettino in verità molto più articolato di così. Il saldo dei ricoveri, intanto, è rimasto uguale. Da malattie infettive è stata dimessa una persona di Campobasso. È invece entrato un uomo di nazionalità pakistana, residente in provincia di Caserta, ma che attualmente vive nel capoluogo molisano. Arrivato al Cardarelli per problemi di salute diversi dal coronavirus, la sua positività è stata riscontrata col tampone eseguito in fase di pre ospedalizzazione.
Oltre a lui sono risultati positivi anche un uomo di Campobasso, che lavora insieme al positivo di Toro diagnosticato due giorni fa (ora quindi costituiscono un cluster), un’altra persona sempre di Campobasso, una rientrata a Ferrazzano dalla Spagna e un minore di Larino collegato al cluster marocchino della città frentana. I casi attualmente positivi sono 139.
Quattro le persone guarite, 3 di Campobasso fra cui uno dei medici del Gemelli, e una di Termoli.
Il totale dei guariti è salito così a 470. Le persone assistite al domicilio (o nella casa di riposo di Portocannone) sono 135. I soggetti in isolamento, perché contatti di positivi, sono 219.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.