Menù

Fitto contagiato, Toma: contatti all’aperto e con mascherina

È positivo al Covid l’eurodeputato di Fratelli d’Italia Raffaele Fitto, candidato sconfitto di centrodestra alla presidenza della Regione Puglia. Lo ha annunciato lui stesso con un post su Facebook.
«Dopo aver ricevuto, mercoledì scorso, la notizia da parte di un mio stretto collaboratore della sua positività al test covid-19 – scrive – ho chiesto immediatamente alla Asl di essere sottoposto a tampone insieme alla mia famiglia. Solo io e mia moglie siamo risultati positivi anche se al momento senza sintomi. Continuerò ovviamente la quarantena fino a nuove indicazioni da parte delle autorità sanitarie».
Gran lavoro dell’Asl per ricostruire i contatti ed effettuare i tamponi. Sono stati individuati collaboratori che hanno partecipato alla maratona per lo scrutinio nella sede allestita ad hoc in un hotel a Bari e anche i giornalisti che hanno seguito le ultime battute della sfida elettorale nel quartier generale.
Giovedì scorso, penultimo giorno di campagna elettorale, insieme ai colleghi Cirio, Bardi e Santelli anche il governatore del Molise Donato Toma ha partecipato al comizio di Fitto in una piazza di Bari. «Ho avuto contatti con Fitto all’aria aperta e con la mascherina, l’ho salutato con il gomito e quindi non penso di essere da “tamponare”», risponde così il presidente alla domanda di Primo Piano su sue eventuali decisioni dopo aver saputo della positività dell’esponente di FdI. «Non l’ho abbracciato né baciato. Tutte le foto ed il video del comizio mostrano che eravamo a distanza di sicurezza. Non solo. Ho coperto il microfono che mi è stato passato per l’intervento con dei fazzoletti di carta. Questo perché – conclude – so che chi fa comizi è particolarmente a rischio e sto attento».

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.