Menù

Si allarga il cluster del funerale: a Castelpetroso 12 nuovi positivi

Si allarga il cluster del funerale: a Castelpetroso 12 nuovi positivi

Coronavirus: dopo Isernia, Castelpetroso risulta essere al momento il centro più colpito della provincia. Ieri sono stati accertati altri 12 contagi. Per questo il sindaco Michela Tamburri, sta mettendo a punto tutte le iniziative possibili per contenere il contagio. L’ultima in ordine di tempo, quella di chiudere per un’altra settimana, in via precauzionale le scuole presenti sul territorio comunale. Per questo, con apposita ordinanza, ha prorogato la sospensione delle attività didattiche fino a venerdì prossimo, 23 ottobre.
Un provvedimento che si è reso necessario a seguito delle nuove positività al Covid accertate dall’Asrem nei giorni scorsi. L’azienda sanitaria, impegnata nella prevista indagine epidemiologica, sta effettuando ulteriori tamponi e se ne attende l’esito nelle prossime ore. I contagi in paese – come noto – sono tutti riconducibili al cluster legato a un funerale celebrato nelle scorse settimane in paese.
Da Castelpetroso a Forlì del Sannio, dove negli ultimi giorni sono stati accertati otto contagi, legati a un cluster noto. «I cittadini risultati positivi al virus – ha assicurato il sindaco Roberto Calabrese – sono in isolamento e sono seguiti dal dottor Calabrese e dal personale Asrem, che sta prontamente ricostruendo la catena dei contatti. La situazione si fa più complessa per la nostra comunità ma sono certo che, rispettando con senso di responsabilità le regole sul distanziamento sociale, in particolare utilizzando la mascherina in ogni situazione in cui ci troviamo a contatto con altre persone, riusciremo a contenere l’espansione del contagio. Auguriamo una pronta guarigione – ha evidenziato infine il primo cittadino – a tutti i nostri concittadini che stanno affrontando questa brutta esperienza».

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.