Menù

Sale ancora il conto dei ricoverati: reparto pronto ad allargarsi

Sale ancora il conto dei ricoverati: reparto pronto ad allargarsi

Sale ancora il numero dei ricoveri per Covid al Cardarelli: sono 14 le persone assistite in ospedale, 13 in malattie infettive e una in terapia intensiva.
Cinque i pazienti registrati in ingresso ieri: di Casalciprano, Bojano, Chiauci, Castelpetroso e Venafro. Una persona di Isernia, invece, è stata dimessa. Occupati tutti i posti già allestiti, se fosse necessario nelle prossime ore, la direzione del presidio è pronta ad ampliare il reparto Covid destinando alla cura del SarsCov2 gli altri spazi presenti al quinto piano.
Sono 28 i nuovi casi comunicati dall’Asrem col bollettino di ieri. Si tratta di persone residenti a Baranello (1), Bojano (1), Campobasso (1), Riccia (3), Casalciprano (1), Castelpetroso (1), Chiauci (1), Colletorto (9), Isernia (1), Pesche (1), Petacciato (1), San Martino in Pensilis (1), Termoli (3), Toro (1) e Venafro (1). Il totale degli attualmente positivi sale ancora: sono 456.
Tre i guariti, di San Giacomo degli Schiavoni, Guardialfiera e Larino. In questo caso il totale è 587 (su 1.069 contagi registrati in regione dall’inizio dell’emergenza).
Dei 456 positivi, 443 sono assistiti al domicilio perché senza sintomi o paucisintomatici. Le visite effettuate dai medici delle Usca sono 869. Mentre sono, infine, 612 i soggetti sottoposti a isolamento.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.