Menù

Bojano, shock anafilattico: muore nel parcheggio

Bojano, shock anafilattico: muore nel parcheggio

Tragica fine per un 63enne di Bojano, U.B., noto in città per la sua avviata attività di ristorazione che ieri ha perso la vita a causa di uno shock anafilattico. Con molta probabilità conseguente alla puntura di un calabrone. L’uomo, in tarda mattinata, è giunto al poliambulatorio di Bojano accompagnato dal figlio ma le sue condizioni erano già gravissime. A quanto è stato possibile apprendere, l’ambulanza del 118 non sarebbe stata disponibile in quel preciso momento perché impegnata in un altro intervento. Il personale che era in servizio nella struttura si sarebbe prodigato al massimo per cercare di salvare l’uomo, praticando anche le manovre di rianimazione nel parcheggio stesso. Fonti interne riferiscono che era nelle disponibilità della struttura il cortisone ma non l’adrenalina, tuttavia la situazione sarebbe precipitata nel volgere di pochissimi minuti. Tanto che il decesso sarebbe avvenuto nel parcheggio stesso dove l’auto con a bordo l’uomo si è fermata per consentire il soccorso.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.