Menù

Monteroduni, famiglia a tavola per cena e ladri in azione al piano di sopra

Monteroduni, famiglia a tavola per cena e ladri in azione al piano di sopra

La famiglia riunita a cena, al piano terra dell’abitazione. Al piano superiore, i ladri che agiscono indisturbati. È successo martedì sera a Sant’Eusanio, popolosa frazione di Monteroduni. Una villetta che evidentemente deve essere finita nel mirino dei malviventi che, nonostante la presenza dei proprietari, ha deciso di entrare in azione, forse dopo averne studiato le abitudini. Mentre la famiglia cenava, s’intratteneva a chiacchierare sulla giornata appena terminata, di sopra i ladri hanno cercato tra armadi e cassetti, frugando dovunque. E, da una prima stima del bottino, pare che siano spariti soldi in contanti e preziosi, per un danno al momento presunto di circa 5mila euro. Il furto sarebbe stato scoperto quando la famiglia si è spostata ai piani superiori ed è stata messa in allarme dal disordine tipico delle visite – per nulla gradite – dei ladri. Le forze dell’ordine stanno svolgendo accurate indagini per rintracciare i ladri e per verificare se il furto messo a segno martedì sera sia in qualche modo collegabile agli altri colpi registrati nelle ultime settimane tra Isernia e Colli a Volturno. Diversa la modalità di azione, questo è certo: nei furti messi a segno sempre in villette isolate, i proprietari non erano presenti al momento del colpo. In due episodi sui quali indaga anche la Polizia Scientifica, proprio il loro arrivo ha di fatto messo in fuga i malviventi. E, sempre negli episodi precedenti, sul luogo del colpo era presente una berlina di colore scuro i cui numeri di targa sono in possesso degli inquirenti. Episodi criminali, quelli registrati in queste ultime settimane nell’hinterland isernino, che sono attenzionati dalle forze dell’ordine.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.