Menù

Il Covid non arresta la corsa, ancora 107 nuovi contagi

Il Covid non arresta la corsa, ancora 107 nuovi contagi

Per la prima volta dopo giorni, il numero dei contagi individuati a Campomarino scende a una cifra: sono 8 sui 107 totali diagnosticati all’esito della refertazione di 994 tamponi molecolari (tasso di positività al 10,7%).
Ma il basso Molise resta ‘in fiamme’, tanto che dopo l’ufficialità della circolazione della variante inglese il presidente Toma ha deciso di estendere la zona rossa ai cinque centri del distretto sanitario di Termoli che domenica ne erano rimasti esclusi. A Termoli, per esempio, i casi sono 21, a San Martino in Pensilis 4, a Guglionesi 7. Uno sguardo agli altri comuni dove è stata identificata la ‘Voc’: a Campobasso 6 contagi ieri, a Cercemaggiore 2, a Venafro 3. Impennata ieri anche a Isernia (dove ultimamente la curva si era piegata): 9 contagi.
I casi attualmente positivi in regione sono complessivamente 1.543.
Sono 72 le persone ricoverate al Cardarelli. Otto sono in terapia intensiva, due (di San Martino e Palata) vi sono state trasferite ieri da malattie infettive. Cinque i nuovi ricoveri in area medica e cinque le dimissioni. Al domicilio ci sono inoltre 1.471 pazienti isolati.
Altri due i morti, il totale sale così a 305. Hanno perso la loro battaglia un 79enne di Ururi e un 68enne di Rotello (quest’ultimo ancora non conteggiato nel bollettino Asrem di ieri pomeriggio).
I guariti sono aumentati a 7.452, 72 quelli comunicati ieri (tra cui 13 a Campomarino e 20 a Termoli).
Il bollettino vaccini
Il totale delle dosi di vaccino somministrate in Molise è 14.732. Si tratta solo di Pfizer, Moderna e AstraZeneca sono ancora nei frigo. I molisani completamente vaccinati sono 6.477.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.