Menù

Ancora 121 contagi e altri quattro morti: il conto sale a 319

Ancora 121 contagi e altri quattro morti: il conto sale a 319

Dodici posti letto su 12: la terapia intensiva Covid al Cardarelli è sold out. A meno di attivazione di rianimazione Covid a breve in altre strutture pubbliche in Molise, l’eventuale tredicesimo paziente che avrà bisogno di ventilazione meccanica sarà trasferito, molto probabilmente, fuori regione attraverso la rete Cross.
Il bollettino dell’Asrem di ieri contiene anche altre notizie negative: altri 121 i contagi, con gli attualmente positivi che risalgono a 1.563. I numeri più significativi a Termoli (23), San Martino in Pensilis (10), Campobasso (9), Petrella Tifernina (7), Bojano (6), Portocannone (6), Roccavivara (6), Santa Croce di Magliano /(6), Venafro (6). I tamponi processati nelle ultime 24 ore sono 1.206 (tasso del 10%).
Le vittime sono salite a 319. Oltre al 69enne di Ripalimosani deceduto lunedì e inserito ieri nel bollettino Asrem, hanno perso la loro battaglia contro il virus un 71enne di Guglionesi e un 88enne di Termoli che erano ricoverati in malattie infettive e una 92enne di Sant’Elia a Pianisi venuta a mancare nella rsa del paese. È inoltre deceduta il 2 febbraio a casa una 79enne di Civitacampomarano, nel bollettino è stata inserita ieri.
Tre i nuovi ricoveri al Cardarelli, a fronte di una dimissione. Un paziente di Larino, inoltre, è stato trasferito dall’area medica alla rianimazione. Tra malattie infettive e unità anziano fragile Covid di medicina sono ricoverati in 71, 12 invece in terapia intensiva. Al domicilio sono isolati 1.472 pazienti.
Infine, i guariti. Sono 77 quelli comunicati ieri, il totale sale a 7.769. I numeri più significativi a Campobasso (10), Termoli (7), Campomarino (7).

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.