Menù

Contagi in aumento ad Agnone, oggi l’esito di 60 tamponi molecolari

Salgono a 96 i casi Covid accertati ad Agnone. Intanto ieri l’Asrem ha sottoposto altre 60 persone a tamponi molecolari il cui responso è atteso per oggi.
«A fronte di queste notizie – dichiara il sindaco Daniele Saia – riscontriamo 258 anziani del territorio vaccinati nel week-end.
La strada maestra indicata dalla scienza per uscire dalla pandemia ci deve far guardare al futuro con ottimismo. Le nuove scoperte in merito a questo terribile virus continuano a susseguirsi e ci danno nuovi strumenti per affrontarlo, come dimostrato dal nostro concittadino, il giovane ricercatore Cristiano Carlomagno. Continuiamo a tenere duro e a rispettare le regole».
Intanto, in merito alla campagna vaccinale, il consigliere comunale di maggioranza delegato alla Protezione civile, Mario Petrecca, sottolinea l’impegno dei volontari.
«Come responsabile e presidente dell’Associazione Nazionale Carabinieri Nucleo di Protezione Civile di Agnone, in questo momento buio e difficile, mi preme l’obbligo di ringraziare tutti i volontari che con vero senso di altruismo e solidarietà e mettendo a rischio la propria incolumità, sono impegnati nella campagna vaccinale per gli over 80 e nei vari servizi emergenziali su tutto il territorio alto molisano».
Un plauso particolare va agli infermieri dell’ospedale ‘Caracciolo’ e ai medici in pensione Giovanni Di Nucci, Gelsomino De Vita e Piero Pescetelli che con abnegazione, professionalità e immenso spirito di solidarietà continuano a seguire in le operazioni, le quali, saranno ripetute nel fine settimana prossimo a Palazzo San Francesco. Nel frattempo una campagna di tamponi rapidi è stata messa in campo a Belmonte del Sannio dove l’amministrazione comunale, in collaborazione con la Croce Rossa di Isernia, domenica, ha effettuato 57 test di cui 4 sono risultati positivi al coronavirus.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.