Menù

Campomarino, a spasso con oltre 200 grammi di droga: arrestato

Campomarino, a spasso con oltre 200 grammi di droga: arrestato

I Carabinieri della Sezione Operativa del Nor della Compagnia di Termoli hanno tratto in arresto in flagranza di reato un 38enne di origine termolese con precedenti di polizia, a seguito degli esiti di perquisizioni d’iniziativa effettuate sulla persona dell’interessato e presso la sua abitazione ubicata in Campomarino. Durante l’operazione di polizia – svolta nell’ambito degli ordinari controlli del territorio finalizzati alla prevenzione e alla repressione delle violazioni in materia di stupefacenti – l’uomo è stato colto in prossimità della sua abitazione mentre stava rincasando. Insospettiti dal fatto di trovarsi fuori casa in questo periodi di emergenza epidemiologica, il 38enne è stato fermato e sottoposto a controllo dai militari operanti, nel corso del quale ha mostrato segni di tensione. Sottoposto a perquisizione personale, veniva trovato in possesso di un involucro in plastica contenente cocaina del peso di grammi 111,40, di un panetto di Hashish del peso di grammi 100 nonché della somma contante di 315 euro in banconote di vario taglio, verosimile provento della pregressa attività di spaccio. La successiva perquisizione domiciliare si concludeva invece con esito negativo, non essendo stato rinvenuto all’interno dell’abitazione null’altro di utile o pertinente al reato per cui si stava procedendo. Le sostanze stupefacenti ed il denaro rinvenuti venivano pertanto sottoposti a sequestro penale in attesa degli ulteriori accertamenti e del successivo deposito presso l’ufficio corpi di reato, mentre il 38enne – appurate le sue oggettive responsabilità in relazione al reato a lui ascritto – veniva tratto in arresto e tradotto presso la sua abitazione di Campomarino per ivi permanere, in regime di arresti domiciliari, a disposizione della competente Procura della Repubblica presso il Tribunale di Larino. Sul capo dell’arrestato pende ora l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, in violazione dell’articolo 73 del D.P.R. 309/1990. Certamente importante è stato l’operato dei militari dell’Arma di Termoli che, nell’ambito delle più ampie direttive del Comando Provinciale di Campobasso, continuano a svolgere un costante ed attento controllo del territorio ponendo sempre la massima attenzione verso ogni fattispecie di reato, al fine di incrementare sia la sicurezza reale che il livello di percezione della stessa da parte dei cittadini.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.