Menù

Tasso al 16,2%, altri 11 decessi e 23 pazienti in rianimazione

Tasso al 16,2%, altri 11 decessi e 23 pazienti in rianimazione

Ai 10 decessi comunicati ieri dall’Asrem si aggiunge quello di un altro molisano trasferito nei giorni scorsi fuori regione dalla Cross: un 62enne di Montagano che ha smesso di lottare in ospedale a Caserta.
I 10 inseriti nel bollettino dell’azienda sanitaria non sono avvenuti tutti ieri (ma sono stati comunicati ieri): una 89enne di San Giuliano di Puglia al pronto soccorso del Cardarelli, una 74enne di Termoli, una sua coetanea di Santa Croce di Magliano e un 83enne di Bonefro nell’area grigia di quello del San Timoteo. E ancora una 82enne di Campobasso, un 85enne di Colletorto e un 91enne di Pozzilli in malattie infettive al Cardarelli. Infine, un 52enne di Santa Croce di Magliano, un 53enne di Poggio Sannita e un 76enne anche lui di Santa Croce in terapia intensiva (quest’ultimo nell’area critica del Neuromed).
Sette i nuovi ricoveri, un trasferimento in rianimazione. Tre i dimessi. Al Cardarelli ci sono 77 degenti (12 in rianimazione). Al San Timoteo, 20. Al Gemelli, 7 a cui si aggiungono i 4 in terapia intensiva curati nei posti letto contrattualizzati ieri dal decreto del commissario della sanità. Al Neuromed, 11 ricoverati di cui 7 in intensiva. Complessivamente, 23 pazienti in rianimazione su 39 letti totali. Sono 119 gli ospedalizzati, mentre al domicilio sono isolati 1.672 pazienti.
Ancora un balzo del tasso di positività: è al 16,2%. I nuovi positivi sono 137 su 846 tamponi molecolari processati. I numeri più alti ancora a Termoli (20) e Isernia (18). E poi San Martino in Pensilis (9), Campobasso (7), Agnone (7) e Acquaviva d’Isernia (7). Gli attualmente positivi sono 1787. Superati ieri gli 11mila contagi da un anno a questa parte: 11.068.
Aumenta anche il numero dei guariti, altri 92 (fra cui 19 a Campobasso e 12 a Termoli) che portano il totale a 8.902.
Il bollettino vaccini
Salgono a 25.221 le dosi di vaccino somministrate finora in Molise, il 71% delle 35.405 consegnate.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.