Menù

Fuori cittadini e comitati non mollano: ora ve ne dovete andare di corsa…

Slogan, cori, testimonianze. Davanti ai cancelli, a presidiarli, gli uomini del reparto Mobile della Polizia. Di fronte un gruppo molto consistente di cittadini e comitati che ha aderito alla chiamata del gruppo ‘Qui si muore Molise’.
L’obiettivo, assolutamente evidente dagli striscioni e dalle dichiarazioni, è sollecitare la rimozione dei vertici di Asrem e Regione: ora ve ne dovete andare di corsa; per una classe politica assente basso Molise presente; verità e dignità per le vittime Covid; il virus ce l’ha insegnato: i tagli sono un reato; mo bast, fuori tutti.
Sono le tante morti, oltre 400 da un anno a questa parte, a imporsi davanti al Consiglio regionale. Che è in seduta anche se il governatore non c’è, è a Roma. Ma l’accusa di fallimento arriva forte e chiara in Aula e dà, vuoi o non vuoi, carica all’iniziativa della minoranza. La mozione di sfiducia di 5s e Pd racimola 11 firme.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.