Menù

Manca la notifica della nomina, rinviato l’insediamento del commissario Degrassi

Manca la notifica della nomina, rinviato l’insediamento del commissario Degrassi

Il governo non ha ancora comunicato ufficialmente a Flori Degrassi che è il nuovo commissario della sanità del Molise. E ad Annamaria Tomasella che è la neo sub.
Una necessità burocratica, quella della notifica, che quindi all’ultimo momento ha impedito alla ex dg dell’Asl Roma 2 di insediarsi ieri a Campobasso. Lo ha comunicato lei stessa in mattinata al governatore, con cui era d’accordo di incontrarsi in giornata a Palazzo Vitale.
Nominate dal Consiglio dei ministri nella seduta del 31 marzo scorso, prendono (prenderanno) il posto di Angelo Giustini e Ida Grossi (nominati il 7 dicembre 2018 dal governo Conte I). Rispetto al generale della Finanza che l’ha preceduta – ed è stato il primo commissario per il piano di rientro del Molise esterno poiché prima di lui l’attribuzione era stata dei presidenti Iorio e Frattura – Degrassi ha poteri di intervento più ampi: fissa gli obiettivi al dg Asrem (finora una competenza della giunta regionale che lo nomina) e fra le altre cose ha il mandato di sospendere gli accreditamenti dei privati che non firmano i contratti relativi al budget oltre a quello di predisporre un piano di restituzione delle somme non trasferite dal bilancio regionale alla Gsa e quindi all’Asrem.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.