Menù

Autista della tratta Busso-Campobasso positivo al test rapido, ieri in servizio sulla corsa degli studenti

Autista della tratta Busso-Campobasso positivo al test rapido, ieri in servizio sulla corsa degli studenti

La notizia è stata comunicata direttamente dal sindaco di Busso Michele Palmieri, proprio nel giorno della ripresa delle attività didattiche in presenza per gli studenti delle scuole superiori. Un autista di pullman in servizio sulla tratta Busso-Campobasso è risultato positivo al tampone antigenico. «Il dipendente -ha spiegato il sindaco – ha effettuato le corse di martedì e le prime due di mercoledì. L’ultima, in particolare, quella delle ore 7.15, ha trasportato verso il capoluogo di regione circa 15 persone, quasi tutti studenti.
È doveroso precisare quanto segue: la notizia mi è stata riferita direttamente dall’interessato, a cui va il mio personale ringraziamento per la correttezza tenuta nei confronti di tutta la cittadinanza. Il tampone utilizzato per l’accertamento è del tipo antigenico. Per quello molecolare dovrà attendere qualche giorno in più, come disposto dall’Asrem. A bordo del mezzo di trasporto, sono state adottate tutte le disposizioni previste per la prevenzione dall’infezione da Covid19. L’autista, a bordo del veicolo, non ha avuto alcun contatto con i passeggeri. Il pullman è stato immediatamente sanificato.
Alla luce di quanto sopra, chiedo gentilmente ai cittadini interessati dalla vicenda, di avere il giusto approccio alla problematica. Per cui, qualora si ritenga di non aver rispettato in toto le norme di prevenzione al Covid, è fondamentale che, all’interno della famiglia e nei rapporti di relazione con le altre persone, si utilizzi la massima accortezza, che poi sono le semplice regole oramai entrate a far parte delle nostre abitudini: uso della mascherina, igiene delle mani e distanza interpersonale.
Le persone che hanno utilizzato il pullman nelle giornate di martedì e mercoledì, per un’ulteriore loro sicurezza, possono fare un tampone rapido nei prossimi giorni, oppure possono presentarsi, anche senza prenotazione, allo screening gratuito organizzato dal comune, che si terrà il prossimo 17 aprile, all’interno della Palestra Comunale.
Per qualsiasi chiarimento o anche per la prenotazione allo screening stesso, è possibile contattarmi direttamente a qualsiasi ora».

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.