Menù

Il Covid continua a mostrare il suo volto peggiore: altre cinque vittime

Il Covid continua a mostrare il suo volto peggiore: altre cinque vittime

I nuovi casi di Covid in Molise sono 24 su 711 tamponi molecolari refertati nelle ultime 24 ore.
Il tasso resta basso, tranquillizzante: 3,3%. Dei 24 contagi, 6 a Campobasso e 3 a Ferrazzano. Gli attualmente positivi scendono a 654.
A preoccupare, invece, è il fatto che non si arresta la scia delle vittime del virus. Solo ieri, altre 5. Si tratta di un 58enne di Santa Croce di Magliano deceduto al Cardarelli (non compreso nel bollettino Asrem di ieri pomeriggio), di una 78enne di Cercemaggiore arrivata invece all’ospedale regionale tanto che è morta poco dopo il ricovero in malattie infettive, di un 60enne di San Martino in Pensilisi che era assistito in terapia intensiva e di un 75enne di Campomarino che era nello stesso reparto, infine di una 79enne di Casacalenda.
Ieri si sono registrati anche 3 ricoveri e due trasferimenti, di cui 1 in intensiva. Un solo paziente è stato dimesso, dal Neuromed. Questa la situazione negli ospedali: al Cardarelli ci sono 60 degenti di cui 9 in rianimazione mentre i 3 del Gemelli sono tutti in intensiva, 2 i pazienti al San Timoteo e 3 al Neuromed di cui 2 in area critica. Complessivamente, 68 pazienti Covid ospedalizzati e di questi 14 in intensiva. Al domicilio sono isolati 586 pazienti. Continua il trend in aumento dei guariti, sono 11.372 dall’inizio della pandemia, ieri ne sono stati comunicati altri 60: di questi, 13 a Isernia, 8 a Campobasso, 7 a Cercemaggiore e 6 a Venafro.
Il bollettino vaccini
Sono 74.059 le dosi di vaccini anti Covid somministrate in Molise, sul totale di 93.955 finora consegnate (il 78,82%).

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.