Menù

Incarichi a partita Iva, un emendamento al dl Sostegni per prorogare gli operatori sanitari

Incarichi a partita Iva, un emendamento al dl Sostegni per prorogare gli operatori sanitari

Una speranza di proroga dell’incarico per gli operatori sanitari e socio sanitari assunti a partita Iva durante la pandemia arriva da un emendamento al decreto legge “Sostegni” depositato al Senato dai parlamentari molisani Rosa Alba Testamento e Fabrizio Ortis.
«L’obiettivo – scrivono in una nota congiunta i due ex pentastellati – è continuare a garantire le prestazioni di assistenza sanitaria e una risposta immediata ed efficace alla diffusione del Covid 19 sull’intero territorio nazionale anche per l’anno in corso, quando finalmente la campagna vaccinale dovrebbe essersi conclusa.
Tale richiesta di proroga – ancora Testamento e Ortis – permetterebbe di continuare a fare affidamento anche in Molise su personale altamente qualificato, capace di acquisire elevate competenze professionali fin dalle primissime fasi della pandemia. In considerazione di un contesto sanitario ancora fortemente critico, come richiesto anche da primari e medici degli ospedali di Campobasso e Isernia, non possiamo rinunciare alle esperienze di chi senza alcun tipo di tutela è stato chiamato a salvare vite umane e lo ha fatto egregiamente e tra mille difficoltà ».

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.